Strumenti per lavorare da riga di comando in Windows

Lo spunto dal quale nasce questo post è in realtà una domanda: ha ancora un senso, una qualche utilità, scegliere di lavorare in Windows in modalità riga di comando, per l’utente “normale” (o quasi), oggi?

Me lo chiedevo mentre digitavo un testo dentro a VI, come mi capita spesso da oltre 30 anni a questa parte.
VI: un pezzo significativo della storia dell’informatica. Qualcuno direbbe, di archeologia.
Mi chiedo se, al di là dell’effetto nostalgia, sia uno strumento ancora capace di ispirare. Talvolta, mi capita di cercare un’idea, uno spunto, davanti allo schermo nero di VI. Io chiamo quei momenti speciali “vi meditations“… Leggi tutto “Strumenti per lavorare da riga di comando in Windows”

Superare le limitazioni della shell di windows con TCC/LE

Se dovessi indicare la principale fonte di frustrazione nell’attivita’ quotidiana con Microsoft Windows, non esiterei a segnalare la “debolezza” del processore di comandi cmd.exe.

Qualsiasi shell unix, al confronto, appare un mostro di potenza.

Si pensi a cio’ che si puo’ ottenere, in termini di task quotidiani di amministrazione, con una shell linux rispetto ai batch files windows…

Ai tempi del mio amatissimo dos esisteva un validissimo sostituto per l’impresentabile command.com: era l’eccellente 4dos della jpsoft.

Ora quel prodotto non viene piu’ sviluppato. ma e’ possibile scaricare gratuitamente l’ultima versione esistente della jp software, oppure seguire la nuova linea di sviluppo indipendente scaricando l’ultima versione free.

La stessa jp software pero’ ha realizzato un prodotto molto valido, figlio del vecchio 4dos, per ambiente Win: si tratta di Take Command. Il software, consigliatissimo, e’ commerciale, ma una versione “minore” chiamata TCC/LE e’ scaricabile e utilizzabile gratuitamente.

Cosa ancora migliore, ho potuto verificare che la shell e’ assolutamente portabile ed e’ quindi utilizzabile direttamente da penna usb, se lo si desidera.




Leggi tutto “Superare le limitazioni della shell di windows con TCC/LE”