Filtrare i css con i commenti condizionali

In un mondo perfetto tutti i browser esibirebbero un comportamento omogeneo
nell’interpretare le regole css.

Questo, pero’, non e’ un mondo perfetto ed e’ spesso necessario fare ricorso ad
hack (filtri, trucchi) per differenziare le istruzioni a seconda del browser
utilizzato.

Nel corso degli anni, numerosi hack sono stati sviluppati per ovviare ai bachi dei browser
(Internet Explorer in primis).

Il metodo piu’ sicuro per intervenire e’ tuttavia offerto dalla tecnica dei
commenti condizionali. Essi sono commenti xhtml scritti con una
particolare sintassi, riconosciuta solamente da Internet Explorer per Windows.

Vediamone l’utilizzo pratico:

Leggi tutto “Filtrare i css con i commenti condizionali”